Procedure di immatricolazione (13° edizione)

 I candidati ammessi possono immatricolarsi a partire dal giorno successivo alla pubblicazione della graduatoria e tassativamente entro il giorno 24 marzo 2021.

Art. 8

Procedure di immatricolazione e versamento contributi

I candidati ammessi, sia Allievi che Uditori, devono immatricolarsi a partire dal giorno della pubblicazione della graduatoria e tassativamente entro la data di scadenza per l’immatricolazione indicata nelle schede allegate (24 marzo 2021), come di seguito specificato.
a) accedere alle Segreterie Online e presentare la domanda di immatricolazione telematica selezionando
“immatricolazione ai corsi ad accesso programmato”;
b) effettuare il pagamento della prima rata del contributo di iscrizione (o eventuale rimborso spese) il cui importo è indicato nella scheda singola, utilizzando il bollettino PagoPA precompilato che dovrà essere stampato dalle Segreterie Online in allegato alla ricevuta di immatricolazione.
Per le modalità di pagamento dall’Italia (bollettino PagoPA) o dall’estero, e per i casi di pagamento da parte di soggetti terzi, si veda l’articolo 4.
c) Solo in caso di pagamento dall’estero (a mezzo bonifico o carta di credito), trasmettere copia o scansione della ricevuta attestante il versamento all’indirizzo e-mail ufficio.master@unimib.it;
d) Solo per i candidati non comunitari, trasmettere copia o scansione della copia visto/permesso di soggiorno valido per l’immatricolazione all’indirizzo ufficio.master@unimib.it.
*********
I candidati che non hanno perfezionato l’immatricolazione entro la scadenza sopra indicata decadono dal diritto.
In tal caso subentra altro candidato, secondo l’ordine della graduatoria, che verrà contattato tramite e-mail, all’indirizzo di posta elettronica comunicato all’atto della presentazione della domanda di ammissione.
Le domande incomplete non saranno accettate.
Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per il rilascio del diploma originale del master e delle spese per imposte di bollo e coperture assicurative.
In caso di mancata attivazione, gli eventuali contributi già versati verranno rimborsati, salvo spese bancarie, ai sensi dei regolamenti vigenti presso l’Ateneo.
In caso di rinuncia di un partecipante prima dello svolgimento del 25% dell’attività di formazione, può subentrare il primo degli esclusi. La rinuncia non dà diritto alla restituzione dei contributi versati.